Una cantina a emissioni zero: “Non è utopia. Sarà possibile entro il 2030”

Una cantina a emissioni zero: “Non è utopia. Sarà possibile entro il 2030”
Una cantina a emissioni zero: “Non è utopia. Sarà possibile entro il 2030”

In dieci, quindici anni potrà esistere la prima cantina totalmente green, ad emissioni zero. Non è utopia, ma lo dice a Decanter Miguel Torres, presidente della cantina spagnola Bodegas Torres che ha presentato le nuove tecnologie che entro il 2032 potrebbero permettere di avere le prima cantine ad emissione zero di anidride carbonica e che potrebbero contribuire a mitigare gli effetti del cambiamento climatico in atto. 
Author:
Vai all’articolo originale

Powered by WPeMatico

Occhio alle zucche, non tutte si possono mangiare! In Francia 350 intossicazioni in cinque anni. Le raccomandazioni dell’Anses

Occhio alle zucche, non tutte si possono mangiare! In Francia 350 intossicazioni in cinque anni. Le raccomandazioni dell’Anses
L’autunno è la stagione delle zucche, che con la festa di Halloween invadono i banchi di negozi e supermercati. Ma non tutte le zucche in commercio sono commestibili. Lo ricorda l’Anses – l’agenzia nazionale francese per la sicurezza e la salute degli alimenti, dell’ambiente e del lavoro – in un articolo pubblicato sul proprio magazine, …
Author: Giulia Crepaldi
Vai all’articolo originale

Powered by WPeMatico

Etichette a semaforo, la Francia pubblica il decreto sul Nutri-Score che diventa così ufficiale dopo il via libera della Commissione Ue

Etichette a semaforo, la Francia pubblica il decreto sul Nutri-Score che diventa così ufficiale dopo il via libera della Commissione Ue
Buone notizie per i consumatori francesi. Questa mattina, presso il Ministero della salute, è stato firmato il decreto che riconosce il Nutri-Score come modello ufficiale di etichettatura nutrizionale semplificata. La firma arriva una settimana dopo il “silenzio assenso” con cui Bruxelles ha dato il via libera al logo multicolore transalpino. La Commissione europea aveva tempo …
Author: Redazione Il Fatto Alimentare
Vai all’articolo originale

Powered by WPeMatico

Angelo e Gaia Gaja alla New York Wine Experience: “Il Nebbiolo è un libro da studiare”

Angelo e Gaia Gaja alla New York Wine Experience: “Il Nebbiolo è un libro da studiare”
Angelo e Gaia Gaja alla New York Wine Experience: “Il Nebbiolo è un libro da studiare”

(Gaia e Angelo Gaja – ph Deepix Studio)

Due Gaja al prezzo di uno. Ad un seminario della New York Wine Experience, organizzato da Wine Spectator, ospiti d’onore Angelo Gaja e la figlia Gaia che, insieme a Bruce Sanderson, hanno raccontato il Piemonte e parlato dei loro Barbaresco. 
Author:
Vai all’articolo originale

Powered by WPeMatico

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi