Cantaxantina: il colorante non è più autorizzato per gli alimenti, ma continuiamo a mangiarlo senza saperlo con le uova e i polli

Cantaxantina: il colorante non è più autorizzato per gli alimenti, ma continuiamo a mangiarlo senza saperlo con le uova e i polli
La cantaxantina è uno dei coloranti autorizzati per gli alimenti destinati al consumo umano con il codice europeo E161g. In natura colora di giallo-arancio il cappello e il gambo dei funghi eduli del genere Cantharellus, cui appartiene il noto gallinaccio (vedi foto sopra). È una sostanza che fa parte dei carotenoidi, i pigmenti naturali che …
Author: Redazione Il Fatto Alimentare
Vai all’articolo originale

Powered by WPeMatico