Caporalato, “occorre spezzare la catena dello sfruttamento”

Caporalato, “occorre spezzare la catena dello sfruttamento”

Occorre spezzare la catena dello sfruttamento che si alimenta dalle distorsioni lungo la filiera, dalla distribuzione all’industria fino alle campagne dove i prodotti agricoli pagati sottocosto pochi centesimi spingono le imprese oneste a chiudere e a lasciare spazio all’illegalità. 
Author:
Vai all’articolo originale

Powered by WPeMatico