Le etichette a semaforo sono un’opportunità e non penalizzano il Made in Italy. La posizione di Stefania Ruggeri del Crea

Le etichette a semaforo sono un’opportunità e non penalizzano il Made in Italy. La posizione di Stefania Ruggeri del Crea
Le etichette a semaforo adottate prima nel Regno Unito e poi in Francia hanno anche ricevuto il benestare dall’Oms. Nonostante i riconoscimenti ricevuti, in Italia sono accusate di creare confusione e disinformazione da più parti. La lista vede in prima fila la lobby di Coldiretti insieme a Federalimentare, oltre ad alcune associazioni di consumatori e figure …
Author: Redazione Il Fatto Alimentare
Vai all’articolo originale

Powered by WPeMatico