Nei terreni confiscati alla mafia i vitigni sperimentali: le microvinificazioni di 9 varietà

Nei terreni confiscati alla mafia i vitigni sperimentali: le microvinificazioni di 9 varietà

L’Irvo ha presentato i risultati della vendemmia del 2016. Ci sono vini molto interessanti…

di Manuela Zanni

Nel settore vitivinicolo l’attività di ricerca e sperimentazione non finisce mai di sorprendere. Se da una parte, infatti, si assiste alla sempre crescente voglia da parte di enologi e produttori di migliorare i vitigni autoctoni più rappresentativi della nostra isola, quali Grillo e Nero d’Avola, solo per citarne alcuni, dall’altra c’è una altrettanto fervida attività che conduce gli addetti ai lavori ad investire tempo ed energia nella ricerca di vitigni autoctoni minori e nella sperimentazione dei vini da essi provenienti. I risultati? Davvero interessanti.

L’Irvo ha presentato i risultati della vendemmia del 2016. Ci sono vini molto interessanti…

di Manuela Zanni

Nel settore vitivinicolo l’attività di ricerca e sperimentazione non finisce mai di sorprendere. Se da una parte, infatti, si assiste alla sempre crescente voglia da parte di enologi e produttori di migliorare i vitigni autoctoni più rappresentativi della nostra isola, quali Grillo e Nero d’Avola, solo per citarne alcuni, dall’altra c’è una altrettanto fervida attività che conduce gli addetti ai lavori ad investire tempo ed energia nella ricerca di vitigni autoctoni minori e nella sperimentazione dei vini da essi provenienti. I risultati? Davvero interessanti.

Author:

Vai al’articolo originale

Powered by WPeMatico