Cambiamenti climatici, il mondo del vino non può più far finta di niente

Cambiamenti climatici, il mondo del vino non può più far finta di niente

di Daniele Cernilli, Doctor Wine

Quello che ha di recente affermato Attilio Scienza, professore emerito e grande studioso di viticoltura, su come cambierà il modo di fare vino in Italia è di un’importanza straordinaria. 
Author:
Vai all’articolo originale

Powered by WPeMatico

Il “Rosso dell’anno”, 29 etichette in gara: il consorzio Valtenesi premia il miglior vino

Il “Rosso dell’anno”, 29 etichette in gara: il consorzio Valtenesi premia il miglior vino

(Puegnago)

di Michele Pizzillo

Quale vino sarà dichiarato rosso dell’anno 2017? Per saperlo, bisognerà attendere la serata conclusiva, lunedì 28 agosto, della Fiera di Puegnago del Garda in programma dal 26 al 28 agosto che con il premio rosso dell’anno si propone come grande vetrina per i vini rossi e le produzioni tipiche della Valtènesi. 
Author:
Vai all’articolo originale

Powered by WPeMatico

Rilanciare la Doc Greco di Bianco: una serata “fuori programma” di Calici di Stelle

Rilanciare la Doc Greco di Bianco: una serata “fuori programma” di Calici di Stelle

di Maristella Vita

“Calici di Stelle” anche sulla costa dei Gelsomini, eccezionalmente il 22 agosto alle ore 21, a Bianco (RC) presso la Villa Comunale “Vincenzo Medici”. 
Author:
Vai all’articolo originale

Powered by WPeMatico

La Birra della Settimana – Never say never del birrificio Jeb

La Birra della Settimana – Never say never del birrificio Jeb

di Mauro Ricci

Le prealpi biellesi orientali contengono una perla naturalistica non molto nota, l’Oasi Zegna, un prezioso parco creato dal noto industriale laniero originario di Trivero, comune del comprensorio da dove partì la sua fortuna. 
Author:
Vai all’articolo originale

Powered by WPeMatico

Vino della settimana – Alto Adige Valle Isarco Doc Sylvaner 2016 di Taschlerhof

Vino della settimana – Alto Adige Valle Isarco Doc Sylvaner 2016 di Taschlerhof

di Federico Latteri

Ci troviamo nella Valle Isarco, una delle aree vinicole più settentrionali del nostro Paese. Coltivare la vite qui può essere definito un atto quasi eroico, sia per il clima rigido in alcuni periodi dell’anno che per la forte pendenza che caratterizza i vigneti. 
Author:
Vai all’articolo originale

Powered by WPeMatico

Moscato, la vendemmia è anticipata. Ma il calo del raccolto è minimo: – 5 per cento

Moscato, la vendemmia è anticipata. Ma il calo del raccolto è minimo: – 5 per cento

(ph Enzo Massa)

La vendemmia del Moscato parte in anticipo per la siccità e già si prospetta un calo della resa del 5%, ma una buona qualità delle uve, nonostante il maltempo abbia colpito alcune delle zone di produzione. 
Author:
Vai all’articolo originale

Powered by WPeMatico