Spremiagrumi senza il simbolo per i materiali a contatto con gli alimenti: un lettore chiede se è corretto

Spremiagrumi senza il simbolo per i materiali a contatto con gli alimenti: un lettore chiede se è corretto
Ho acquistato uno spremiagrumi della marca Bluesky in un punto vendita Carrefour (vedi foto sopra). Ho notato che il contenitore di plastica per raccogliere la spremuta, non riporta il simbolo della forchetta e coltello, che indica un materiale idoneo per entrare in contatto con gli alimenti. A questo punto vorrei chiedere al vostro esperto sull’argomento se …
Author: Redazione Il Fatto Alimentare
Vai all’articolo originale

Powered by WPeMatico