I nuovi piatti di Massimo Mantarro (Principe Cerami) a Taormina

I nuovi piatti di Massimo Mantarro (Principe Cerami) a Taormina

Consistenze, grande tecnica, cornice spettacolare. Lo chef rappresenta la solida certezza di una grande cucina classica con visione moderna

(Lo chef Massimo Mantarro)

di Enzo Raneri

Una tappa gourmet a Taormina non può trascurare una tappa in uno degli hotel più prestigiosi alberghi: il San Domenico Palace Hotel, e pertanto, anche nel suo ristorante bistellato, Principe Cerami, condotto magistralmente dallo chef Massimo Mantarro.
Author:
Vai all’articolo originale

Powered by WPeMatico

I nuovi piatti del bistellato Massimo Mantarro (Principe Cerami di Taormina)

I nuovi piatti del bistellato Massimo Mantarro (Principe Cerami di Taormina)

(Lo chef Massimo Mantarro)

di Enzo Raneri

Una vacanza tra amici a Taormina, diventa l’occasione per una tranquilla cenetta nel più prestigioso hotel di Taormina, il San Domenico Palace Hotel e del suo ristprante bistellato, Principe Cerami, condotto magistralmente dallo chef Massimo Mantarro.
Author:
Vai all’articolo originale

Powered by WPeMatico

Vendemmia 2017 tra le più scarse dal 1947 ad oggi. Cotarella: “Il clima si è proprio accanito”

Vendemmia 2017 tra le più scarse dal 1947 ad oggi. Cotarella: “Il clima si è proprio accanito”

“A memoria d’uomo non si ricorda una stagione come quella in corso, dove gli eventi climatici si sono accaniti con un’inusuale ed eccezionale portata”.
Author:
Vai all’articolo originale

Powered by WPeMatico

Mattia Vezzola e la vendemmia non anticipata: “Un azzardo? Ho i miei buoni motivi”

Mattia Vezzola e la vendemmia non anticipata: “Un azzardo? Ho i miei buoni motivi”

Enologo di Bellavista di Vittorio Moretti e patron di Costaripa, nella “sua” Franciacorta ha scelto di non seguire i colleghi: ha posato le forbici e iniziato a vendemmiare solo la settimana scorsa. Quando tutti in zona hanno praticamente finito

(Mattia Vezzola)

di Giorgio Vaiana

Una scommessa, un azzardo, chiamatela come volete. Mattia Vezzola “super enologo” italiano, titolare di Costaripa, la nota azienda vitivinicola di Moniga del Garda (Brescia) leader dei vini Rosé ed enologo di Bellavista, del patron Vittorio Moretti ha scelto di andare controcorrente: niente vendemmia anticipata in Franciacorta. 
Author:
Vai all’articolo originale

Powered by WPeMatico