Tramin, sfida con lo Chardonnay: dopo Epokale, la cantina punta ad un altro 100/100

Tramin, sfida con lo Chardonnay: dopo Epokale, la cantina punta ad un altro 100/100

(Wolfgang Klotz, Andrea Aprea e Willi Sturz)

di Michele Pizzillo, Milano

Essere il “padre” del primo vino bianco italiano premiato con 100/100 da “Wine Advocat” di un’autorità come Robert Parker – l’ormai mitico Epokale ottenuto da uve Gewurztraminer – e prima dalla Guida Vini d’Italia di Gambero Rosso, incoronato come migliore enologo d’Italia, è ovvio che dai vini firmati Willi Sturz, enologo e direttore tecnico di Cantine Tramin, ti puoi aspettare sempre di aver degustato uno dei più grandi bianchi del mondo. 
Author:
Vai all’articolo originale

Powered by WPeMatico