Verdicchio, “salto” di qualità nel bicchiere: “Ora serve anche nel prezzo”

Verdicchio, “salto” di qualità nel bicchiere: “Ora serve anche nel prezzo”

 

(Alberto Mazzoni)

“In dieci anni è stata contingentata la produzione di Verdicchio dei Castelli di Jesi, triplicata la superficie media di ettari vitati per azienda, rinnovato oltre 1/4 del vigneto e l’imbottigliamento fuori zona è calato del 75%. Oltre a ciò, nel periodo le aziende aderenti ai nostri progetti di promozione sono aumentate del 165% e l’export è cresciuto di quasi il 50%. Queste scelte stanno pagando sul piano dell’affermazione qualitativa del prodotto, ma non si è ancora chiuso il cerchio. Ora serve lavorare di più sul valore, quindi sull’aspetto commerciale e di marketing, in Italia come all’estero”. 
Author:
Vai all’articolo originale

Powered by WPeMatico